Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Author: Alessia Massaccesi

Tumori rari – Mieloma multiplo, identificati quattro marcatori predittivi di risposta al trattamento con le cellule CAR-T idecabtagene vicleucel

"Analizzando i dati dello studio registrativo KarMMa, i ricercatori hanno identificato quattro marcatori predittivi di risposta al trattamento con le cellule CAR-T idecabtagene vicleucel (ide-cel) nei pazienti con mieloma multiplo: la presenza di catene pesanti di tipo IgG (gamma), livelli elevati della forma solubile dell'antigene...

Artrite reumatoide – Migliori benefici da strategia ‘treat-to-target’ più aggressiva, accoppiata a programmi di sensibilizzazione dei pazienti sulla malattia e a visite di controllo regolari nel di follow-up

"La strategia treat-to-target è ormai parte integrante della gestione dei pazienti affetti da artrite reumatoide (AR), come suggeriscono da tempo le linee guida americane ed europee sulla gestione della malattia. Uno studio di recente pubblicazione su Rheumatology and Therapy suggerisce, però, che questi pazienti potrebbero trarre migliori benefici dall’applicazione di...

Bronchiectasie non correlate a fibrosi cistica (NCFB) – Per la prevenzione delle riacutizzazioni polmonari, colistimetato ha ottenuto da Fda designazione di “breakthrough therapy”

"L'Fda ha concesso a colistimetato sodico in polvere per nebulizzazione somministrato tramite l'inalatore I-neb AAD ("CMS I-neb"), un farmaco in corso di sviluppo clinico, la designazione di "breakthrough therapy" per la prevenzione delle riacutizzazioni polmonari di bronchiectasie non correlate a fibrosi cistica (NCFB) e infezione...

Carcinoma polmonare non a piccole cellule in stadio iniziale resecabile – In Fase 2 risposte migliori combinando durvalumab con altri agenti

"In pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule in stadio iniziale resecabile, una terapia neoadiuvante con durvalumab combinato con l'anticorpo monoclonale anti-CD73 oleclumab oppure l'anti-NKG2A monalizumab o l'oligonucleotide antisenso anti-STAT3 danvatirsen si associa a tassi di risposta patologica maggiore (MPR) superiori rispetto al solo...

Carcinoma polmonare non a piccole cellule localmente avanzato o metastatico – L’aggiunta di canakinumab a pembrolizumab più chemio offre beneficio ad alcuni sottogruppi

"Nei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule localmente avanzato o metastatico, l'aggiunta dell'anti-interleukina-1β canakinumab al trattamento di prima linea a base di pembrolizumab e chemioterapia non si traduce in un miglioramento statisticamente significativo della sopravvivenza globale (OS) o della sopravvivenza libera da progressione...