a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Author: Alessia Massaccesi

Malattie rare – Distrofia muscolare di Duchenne (DMD) nei ragazzi, terapia steroidea somministrata ogni giorno risulta più efficace del regime a cicli alterni di 10 giorni

"In ragazzi con distrofia muscolare di Duchenne (DMD), il prednisone o il deflazacort somministrati ogni giorno si sono dimostrati superiori a un regime basato sulla somministrazione di prednisone per 10 giorni alternati a 10 giorni di sospensione, secondo lo studio internazionale randomizzato FOR-DMD, I cui...

Tumori rari – Linfoma mantellare nei giovani eleggibili al trapianto, la combinazione rituximab più bendamustina in prima linea risulta promettente

"Nei pazienti giovani con linfoma a cellule mantellari eleggibili al trapianto, la combinazione di bendamustina e rituximab seguita dal trapianto autologo di cellule staminali e rituximab come terapia di mantenimento ha dimostrato di essere un trattamento di prima linea efficace, con risultati paragonabili a quelli...

Riabilitazione delle braccia – Pronto esoscheletro robot

"Dopo operazioni o lesioni, ma anche per persone colpite da ictus Un esoscheletro robotico motorizzato pensato per la riabilitazione delle braccia in seguito a operazioni chirurgiche o lesioni post-traumatiche, ma che getta le basi anche per future applicazioni su pazienti con disfunzioni motorie dovute ad ictus...

Lombalgia acuta – Perché il dolore diventa cronico

"I risultati di uno studio appena pubblicato su Science Traslational Medicine potrebbero portare a riconsiderare il modo in cui trattiamo il dolore acuto. Secondo i ricercatori della McGill University e colleghi tra cui il dott. Massimo Allegri, l'uso di farmaci antinfiammatori e steroidi per alleviare...

Cancro al seno triplo negativo metastatico – Trattamento con sacituzumab govitecan produce beneficio anche con bassa espressione di HER2

"Nei pazienti con tumore al seno triplo negativo metastatico che hanno ricevuto due o più precedenti terapie sistemiche, il trattamento con il coniugato farmaco anticorpo (ADC) sacituzumab govitecan produce un beneficio clinico indipendente dall'espressione di HER2 determinata all'immunoistochimica. Lo evidenziano i risultati di un'analisi post...