a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Author: Alessia Massaccesi

Tumori rari – Mieloma multiplo, anticorpo monoclonale anti-CD38 isatuximab più tripletta RVd possibile migliora risposta

"L'anticorpo monoclonale anti-CD38 isatuximab aggiunto alla tripletta lenalidomide-bortezomib-desametasone (RVd) nella terapia di induzione migliora in modo significativo la profondità della risposta in pazienti con mieloma multiplo di nuova diagnosi idonei al trapianto autologo di cellule staminali. Lo dimostrano i risultati dello studio di fase 3...

Diabete di tipo 2 – Sviluppata tecnica, basata sull’utilizzo dei cosiddetti modelli simbolici, per la progettazione di un pancreas artificiale

"Uno studio condotto dall’Istituto di analisi dei sistemi ed informatica “Antonio Ruberti” del Cnr, in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Aquila e con l’Università di Milano-Bicocca, ha proposto una tecnica, basata sull’utilizzo dei cosiddetti modelli simbolici, per la progettazione di un pancreas artificiale per pazienti...

Malattie rare – Leucemia mieloide acuta FLT3+, in Fase 3 il trattamento di prima linea con gilteritinib in combinazione con l’ipometilante azacitadina aumenta le remissioni complete

"Nei pazienti con leucemia mieloide acuta portatori di mutazioni del gene FLT3 (FLT3+) e non idonei per una chemioterapia intensiva, il trattamento di prima linea con gilteritinib in combinazione con l'ipometilante azacitadina produce tassi di remissione completa composita significativamente più elevati rispetto alla sola azacitidina....

Tumori rari – Linfoma follicolare recidivato/refrattario, l’anticorpo bispecifico mosunetuzumab migliora il tasso di risposta

"In un gruppo di pazienti con linfoma follicolare recidivato o refrattario, il trattamento con l'anticorpo bispecifico mosunetuzumab ha più che quadruplicato il tasso di risposta completa, secondo quanto riportato in uno studio presentato all'ultimo congresso annuale dell'American Society of Hematology (ASH) Nello studio, inoltre, si è...