a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Author: Alessia Massaccesi

Artrite reumatoide – Nei pazienti con attività malattia moderata-severa, baricitinib inibisce progressione strutturale di malattia

"Il trattamento con baricitinib, in presenza/assenza di MTX come trattamento di background, riduce la progressione del danno articolare strutturale anche nei pazienti con artrite reumatoide (AR) che continuano a mostrare attività di malattia moderata-severa. Queste le conclusioni principali di uno studio pubblicato su ARD che...

Malattie rare – Fibrosi cistica, per i pazienti con età di 12 anni e più viene rimborsata in Italia l’estensione d’indicazione di Kaftrio con ivacaftor

"Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la rimborsabilità dell'estensione d'indicazione di Kaftrio 75 mg/50 mg/100 mg (ivacaftor/tezacaftor/elexacaftor) in regime di associazione con ivacaftor 150 mg. Il regime in triplice combinazione è ora rimborsabile per i pazienti affetti da Fibrosi Cistica (FC) di età pari o superiore a...

Osteoporosi – Nuove conferme di efficacia per romosozumab

"Due analisi post-hoc di studi registrativi, presentate durante i lavori del congresso mondiale sull'osteoporosi, l'osteoartrosi e le malattie muscolo-scheletriche (WCO 2022), attualmente in corso in modalità virtuale, hanno ribadito l'efficacia e la sicurezza di romosozumab, anticorpo monoclonale anti-sclerostina, nel trattamento dell'osteoporosi (OP) - sia in...

Tumore della cervice uterina PD-L1-positivo, ricorrente o metastatico – risultati incoraggianti con anlotinib più sintilimab come trattamento di seconda linea

"Nelle pazienti con tumore della cervice uterina PD-L1-positivo, ricorrente o metastatico, l'aggiunta dell'inibitore multichinasico anlotinib (AL3818) all'anticorpo monoclonale anti-PD-1 sintilimab come trattamento di seconda linea o una linea successiva ha mostrato risultati di efficacia promettenti e di sicurezza accettabili in uno studio prospettico di fase...