Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Cardiopatia reumatica latente nei bambini e negli adolescenti – Possibile ridurne la progressione con profilassi antibiotica secondaria

Nei bambini e negli adolescenti con cardiopatia reumatica latente, una profilassi antibiotica secondaria è stata associata a un minor rischio di progressione della malattia a due anni, secondo i risultati dello studio GOAL, riferiti alle American Heart Association Scientific Sessions e pubblicati contemporaneamente online sul “New England Journal of Medicine”

Per lo studio GOAL i ricercatori – diretti da Andrea Beaton, cardiologo pediatrico e professore associato di Pediatria presso il Cincinnati Children’s Hospital – hanno assegnato in modo casuale 916 pazienti di età compresa tra 5 e 17 anni nel nord Uganda con cardiopatia reumatica latente confermata a ricevere una profilassi tramite iniezioni di penicillina G benzatina  (nota anche come benzilpenicillina benzatinica) ogni 4 settimane per 2 anni o nessuna profilassi.

Tutti i pazienti sono stati sottoposti a ecocardiografia al basale e a 2 anni e 799 avevano risultati disponibili per l’analisi finale. L’esito primario era la progressione della cardiopatia reumatica latente a 2 anni come determinato dall’ecocardiografia.

Gli ostacoli allo screening ecografico
«Sappiamo da quasi un decennio che possiamo trovare malattie cardiache reumatiche più precocemente attraverso lo screening ecografico» ha detto Beaton. «L’uso dell’ecografia per lo screening di popolazioni apparentemente sane ha dimostrato che circa l’1,3% dei bambini nelle aree endemiche delle malattie cardiache reumatiche potrebbe beneficiare della profilassi antibiotica secondaria»…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “In età pediatrica, ridotta la progressione della cardiopatia reumatica latente mediante profilassi antibiotica secondaria”, PHARMASTAR

Tratto dahttps://www.pharmastar.it/news//cardio/in-et-pediatrica-ridotta-la-progressione-della-cardiopatia-reumatica-latente-mediante-profilassi-antibiotica-secondaria-36863