Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Diabete – Olimpiadi della salute 2.0, educazione alla salute degli adolescenti per prevenire la malattia

“Olimpiadi della salute 2.0” è il progetto premiato da “Hack to the Future”, hackathon online organizzato da Novo Nordisk in collaborazione con H-FARM, in occasione dei 100 anni dalla scoperta dell’insulina

Obiettivo dell’iniziativa: ideare progetti innovativi, destinati a migliorare la qualità di vita delle persone con diabete, coinvolgendo medici diabetologi, psicologi, ricercatori, infermieri, rappresentanti delle associazioni di tutela dei diritti delle persone con diabete. In che modo aumentare la motivazione e la responsabilizzazione della persona con diabete per migliorare l’aderenza terapeutica? Come favorire l’adozione di comportamenti virtuosi e abitudini sane? Con quali strumenti e iniziative sostenere gli specialisti nell’affinamento di competenze e conoscenze diverse per ampliare il loro ruolo nella cura dei propri assistiti? Queste le principali sfide affrontate dai partecipanti all’iniziativa, con uno sguardo rivolto al futuro dei prossimi 100 anni.

“Olimpiadi della salute 2.0”, ideato da Fabrizia Citro, specializzanda in endocrinologia e malattie del metabolismo, Luca Giudice, specializzando in endocrinologia e malattie del metabolismo, Alessandra Mauri, psicologa psicoterapeuta, Sara Pozzati, presidente Associazione Diabete Ferrara e Riccardo Trentin, presidente della Federazione Rete Sarda Diabete Ets-Odv, è un progetto di educazione alla salute rivolto agli adolescenti e alle loro famiglie, con lo scopo di arrestare la curva in continua crescita del diabete. Attraverso una piattaforma digitale, il progetto vuole promuovere l’adozione di comportamenti e stili di vita salutari attraverso dinamiche di gioco e competizione tra studenti di diverse classi, con iniziative che favoriscano la socializzazione tra ragazzi (sport, esperienze, peer education) e coinvolgano attivamente le famiglie. La convinzione degli ideatori dell’iniziativa, che vuole inserirsi all’interno dei progetti di educazione alimentare già presenti nelle scuole e promossi dal Ministero dell’istruzione nell’ambito dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, è che “informare non basta: le iniziative di comunicazione e informazione risultano infatti fallimentari se non riescono a mettere in pratica comportamenti sani e abitudini salutari.”…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Olimpiadi della salute 2.0, educazione alla salute degli adolescenti per prevenire il diabete”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//diabete/olimpiadi-della-salute-20-educazione-alla-salute-degli-adolescenti-per-prevenire-il-diabete-35816