Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco) – Non si deve sottovalutare la malattia prima dei 65 anni

Attenzione a non trascurare la Bpco a 30, 40, 50 anni, nel periodo della massima attività lavorativa e sociale: stando ai risultati di uno studio canadese, ciò è quanto sta accadendo e si accompagna ad un eccesso di morbi mortalità associate a malattia. Lo studio è stato pubblicato come abstract nel corso dell’edizione virtuale del congresso annuale dell’American Thoracic Society

La Bpco è erroneamente considerata una patologia che interessa esclusivamente gli adulti in età avanzata. E invece questa patologia può interessare anche gli adulti di età inferiore ai 65 anni.

Nonostante sia stato dimostrato che una diagnosi di Bpco in età non avanzata comporti una malattia meno grave, ancora oggi mancano conferme di questo assunto nella pratica clinica reale.

Su questi presupposti è stato disegnato il nuovo studio, che si è proposto di esaminare l’impatto di malattia – misurato sulla base dell’utilizzo di risorse sanitarie e della mortalità rilevata in giovani adulti affetti da Bpco, mettendo a confronto questi dati con quelli ottenuti in pazienti di età più avanzata affetti dalla malattia.

Il campione includeva 194.759 pazienti adulti con Bpco, di età compresa tra i 35 e i 55 anni, afferenti alle strutture sanitarie canadesi nel 2016.

La Bpco era identificata sulla base dei dati amministrativi di erogazione sanitaria extra-ospedaliera oppure ospedaliera registrati nel corso di un biennio.

I dati di questo campione sono stati messi a confronto con quelli di 4.962.113 pazienti ultra65enni affetti dalla malattia…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Bpco, sottovalutare la malattia prima dei 65 anni può essere pericoloso #ATS2021”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//pneumo/bpco-sottovalutare-la-malattia-prima-dei-65-anni-pu-essere-pericoloso-ats2021-35597