a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

La FDA approva un farmaco per il trattamento specifico dell’arterite a cellule giganti

La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha esteso le indicazioni d’uso autorizzate per Actemra (tocilizumab) in formulazione sottocutanea altrattamento di adulti affetti da arterite a cellule giganti. Questa nuova indicazione costituisce la prima terapia approvata dalla FDA specifica per questo tipo di vasculite.L’arterite a cellule giganti è una forma di vasculite, un gruppo di patologie che comportano infiammazione dei vasi sanguigni, che a sua volta causa il restringimento o l’irregolarità delle arterie, ostacolando il regolare flusso sanguigno. Nell’arterite a cellule giganti, i vasi più coinvolti sono quelli del capo, in particolare le arterie temporali (che si trovano ai due lati della testa). Per questo motivo talvolta ci si riferisce a questa patologia con il nome di arterite temporale. Tuttavia, anche altri vasi sanguigni, compresi quelli di calibro più grande come l’aorta, possono infiammarsi in presenza di arterite a cellule giganti. Il trattamento standard prevede dosi elevate di corticosteroidi che vengono gradualmente diminuite nel tempo.

L’uso di Actemra in formulazione sottocutanea è stato precedentemente autorizzato per il trattamento dell’artrite reumatoide moderatamente-gravemente attiva. Actemra in formulazione per infusione endovenosa è già stato approvato per il trattamento dell’artrite reumatoide moderatamente-gravemente attiva, dell’artrite idiopatica giovanile sistemica e dell’artrite idiopatica giovanile poliarticolare. La somministrazione per via endovenosa non è stata autorizzata per l’arterite a cellule giganti.

La FDA ha assegnato a questa indicazione la designazione di Terapia Breakthrough e la Revisione Prioritaria.

Per maggiori informazioni

Fonte: orphaNews Italia

Tratto dahttp://www.orpha.net/actor/ItaliaNews/2017/170718.html