Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Malattie rare – Leucemia linfatica cronica ad alto rischio in pazienti sottoposti a trattamento con cellule CAR-T, MRD negativa fattore importante per remissione

“Nei pazienti con leucemia linfatica cronica ad alto rischio sottoposti al trattamento con cellule CAR-T, lo stato della malattia minima residua (MRD) sembra influenzare gli outcome di questa terapia. A suggerirlo sono i risultati di uno studio di fase 1/2 (NCT01865617) appena presentato al congresso annuale dell’American Society of Hematology (ASH)

Infatti, i pazienti che hanno ottenuto una risposta completa con negativizzazione della MRD dopo il trattamento con  cellule T CAR dirette contro l’antigene CD19 hanno avuto una sopravvivenza libera da progressione (PFS) significativamente superiore.

«La nostra analisi mostra che i pazienti con leucemia linfatica cronica che hanno ottenuto remissioni profonde iniziali dopo la terapia con CAR-T hanno avuto una risposta più duratura», ha detto il primo firmatario del lavoro Alexandre V. Hirayama, del Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle. «Coloro che hanno ottenuto remissioni profonde e un’assenza di cloni leucemici rilevabili con il sequenziamento di nuova generazione hanno avuto remissioni durature».

Studio su cellule CAR-T anti-CD19
All’ASH, Hirayama e colleghi hanno presentato i dati di follow-up a lungo termine di uno studio in cui si è valutata una terapia con cellule CAR-T dirette contro l’antigene CD19 per i pazienti con leucemia linfatica cronica recidivante o refrattaria.

Gli autori  hanno anche eseguito analisi di sequenziamento sulla miscela di cellule CAR-T infuse durante lo studio, allo scopo di identificare determinate caratteristiche delle cellule T associate agli outcome…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Leucemia linfatica cronica, MRD negativa fattore importante per remissione duratura dopo terapia con CAR-T #ASH21”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//oncoemato/leucemia-linfatica-cronica-mrd-negativa-fattore-importante-per-remissione-duratura-dopo-terapia-con-car-t-ash21-37233