Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Cancro del polmone non a piccole cellule (NSCLC) e carcinoma a cellule basali – Chmp dell’Ema ha approvato cemiplimab

“La Commissione europea ha approvato cemiplimab per il trattamento di prima linea degli adulti con cancro del polmone non a piccole cellule (NSCLC) che esprime PD-L1 in ≥50% delle cellule tumorali, senza aberrazioni di EGFR, ALK o ROS1. Per essere eligibili al trattamento, i pazienti devono avere una malattia metastatica o localmente avanzata che non è un candidata alla chemioradioterapia definitiva

Il farmaco è stato anche approvato negli adulti con carcinoma a cellule basali (BCC) localmente avanzato o metastatico che siamo andati in progressione o siano intolleranti a un inibitore della via di Hedgehog (HHI).

Con il marchio Libtayo, cemiplimab è attualmente approvato nell’Unione Europea (UE) e in altri paesi per il trattamento di alcuni pazienti con carcinoma cutaneo a cellule squamose avanzato (CSCC).

L’approvazione di cemiplimab nel NSCLC avanzato si basa sui risultati di uno studio di fase 3, che ha permesso l’arruolamento di pazienti con caratteristiche di malattia spesso sottorappresentate negli studi pivotali sul NSCLC avanzato, compresi quelli con metastasi cerebrali pre-trattate e clinicamente stabili o NSCLC localmente avanzato e che non erano candidati alla chemioradioterapia definitiva. I risultati dello studio pivotale sono stati pubblicati su The Lancet nel febbraio 2021…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Cemiplimab, approvazione europea per tumore del polmone e carcinoma a cellule basali”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//ema/cemiplimab-approvazione-europea-per-tumore-del-polmone-e-carcinoma-a-cellule-basali-35855