a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Tumori rari – Mieloma multiplo, approvazione accelerata Fda per belantamab mafodotin

Il 5 agosto 2020, la Food and Drug Administration ha concesso l’approvazione accelerata al belantamab mafodotin per pazienti adulti con mieloma multiplo recidivato o refrattario che hanno ricevuto almeno 4 terapie precedenti, tra cui un anticorpo monoclonale anti-CD38, un inibitore del proteasoma e un agente immunomodulatore. Sviluppato da GlaxoSmithKline, il farmaco sarà messo in commercio con il marchio Blenrep

A livello mondiale, è la prima terapia anti-BCMA (antigene di maturazione delle cellule B) ad essere stata approvata da un’autorità regolatoria.

Hal Barron, Chief Scientific Officer e Presidente R&D di GSK, ha dichiarato: “Come seconda forma più comune di cancro del sangue negli Stati Uniti, il mieloma multiplo è una malattia incurabile e devastante. Belantamab mafodotin è la prima terapia anti-BCMA approvata e ha il potenziale di trasformare il trattamento dei pazienti con mieloma recidivato o refrattario che oggi hanno limitate possibilità di cura”.

Il farmaco utilizza un meccanismo d’azione sfaccettato ed è diretto verso il BCMA, una proteina della superficie cellulare che svolge un ruolo importante nella sopravvivenza delle plasmacellule e si esprime sulle cellule del mieloma multiplo.

Sagar Lonial, Chief Medical Officer, Winship Cancer Institute della Emory University di Atlanta, Georgia, e Principal Investigator dello studio DREAMM-2, ha dichiarato: “Sebbene il mieloma multiplo refrattario sia curabile è una sfida clinica significativa con scarsi risultati per i pazienti la cui malattia è diventata resistente agli attuali standard di cura. A causa delle limitate opzioni attualmente disponibili, questi pazienti vengono spesso curati con farmaci delle stesse classi dopo una ricaduta, ed è per questo che l’approvazione di belantamab mafoditin, la prima terapia anti-BCMA, è significativa sia per i pazienti che per i medici”.

Belantamab mafodotin-blmf è stato valutato in DREAMM-2 (NCT 03525678), uno studio multicentrico condotto  in aperto. I pazienti hanno ricevuto belantamab mafodotin-blmf, 2,5 mg / kg o 3,4 mg / kg per via endovenosa, una volta ogni 3 settimane fino alla progressione della malattia o tossicità inaccettabile…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Mieloma multiplo, approvazione accelerata Fda per belantamab mafodotin. Primo anti BCMA”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//fda/mieloma-multiplo-approvazione-accelerata-fda-per-belantamab-mafodotin-primo-anti-bcma-33069