Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

HCV con genotipo 3 – Sofosbuvir/velpatasvir riesce a eradicarlo in 8 settimane

Un ciclo di 8 settimane della combinazione di sofosbuvir/velpatasvir (SOF/VEL) è stato in grado di eradicare il virus in quasi tutti i pazienti in terapia sostitutiva con oppiacei (OST) e con HCV di genotipo 3, naive al trattamento e senza cirrosi. Questi sono i risultati emersi da uno studio condotto su abitanti dei sobborghi di Glasgow e presentato all’International Liver Congress 2018 tenutosi a Parigi da Alison Boyle del Gartnavel Hospital di Glasgow, Scozia

Il genotipo 3 si è dimostrato associato a una più rapida progressione della malattia e a un aumento sia della frequenza di steatosi sia del rischio di sviluppare epatocarcinoma. Rimane uno tra i genotipi più difficili da trattare e rappresenta una delle maggiori sfide per la ricerca scientifica in quest’ambito, anche se recenti studi hanno mostrato alti tassi di eradicazione. E’ molto diffuso a livello globale con 54 milioni di casi (circa il 30% di tutti i pazienti con HCV), secondo solo al genotipo 1 che fa registrare 83 milioni di casi.

Questi due genotipi sono maggiormente presenti nelle popolazioni ad alto reddito, mentre nei paesi a basso reddito è maggiore la prevalenza delle forme 4 e 5. In particolare del genotipo 3, comune nelle persone che fanno uso di droghe ed ex tossicodipendenti, è stata per molto tempo sottovalutata l’aggressività, in quanto la maggior parte degli studi condotti in passato ha arruolato relativamente pochi pazienti affetti da tale forma.

SOF/VEL aveva già fornito evidenze della sua elevata efficacia in questo setting di pazienti, naive e senza cirrosi, in studi a 12 e 8 settimane; in quest’ultimo (ELECTRA-2 di fase 2) si era registrata una risposta virologica sostenuta (SVR) nel 96% dei soggetti trattati senza ribavirina e nel 100% di quelli trattati con ribavirina.

Alla luce di tali evidenze i ricercatori scozzesi hanno voluto approfondire il risultato tramite uno studio osservazionale in cui il farmaco era somministrato per un ciclo di 8 settimane a tossicodipendenti con fibrosi di grado F2/F3 sottoposti a OST…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Sofosbuvir/velpatasvir, in 8 settimane guarisce anche il genotipo 3 dell’HCV. EASL2018”, PHARMASTAR

Tratto dahttps://www.pharmastar.it/news/gastro/sofosbuvir-velpatasvir-in-8-settimane-guarisce-anche-il-genotipo-3-dellhcv-easl2018-26549