Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Cancro della prostata metastatico – Studio LATITUDE

Via libera del Chmp per l’utilizzo di abiraterone acetato più prednisone / prednisolone in combinazione con la terapia di privazione androgenica (ADT) per il trattamento di uomini adulti con tumore della prostata metastatico e ad alto rischio sensibile alla terapia ormonale (mHSPC). Il parere positivo si basa sui dati dello studio LATITUDE

Il comitato per i medicinali per uso umano dell’Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha raccomandato di ampliare l’autorizzazione all’immissione in commercio di abiraterone acetato e prednisone / prednisolone per includere la possibilità di utilizzo in uno stadio più precoce del carcinoma alla prostata rispetto alle indicazioni attuali.

Se approvato dalla Commissione europea, abiraterone acetato più prednisone / prednisolone in combinazione con la terapia di privazione androgenica (ADT) potrà essere utilizzato per il trattamento di uomini adulti con tumore della prostata metastatico e ad alto rischio sensibile alla terapia ormonale (mHSPC).

Come dimostrato dai risultati dello studio LATITUDE, l’aggiunta di abiraterone più prednisone / prednisolone all’ADT migliora significativamente la sopravvivenza globale e la sopravvivenza radiografica senza progressione negli uomini con carcinoma prostatico metastatico della prostata e caratteristiche ad alto rischio rispetto al trattamento dei pazienti con la sola ADT, un setting dove la sopravvivenza mediana è attualmente inferiore a tre anni.

“La decisione di oggi significa che siamo un passo avanti nel garantire che gli uomini mHSPC in tutta Europa possano beneficiare presto di questo trattamento “, ha dichiarato il professor Karim Fizazi, ricercatore principale del processo LATITUDE e capo del Dipartimento di Oncologia Medica dell’Istituto Gustave Roussy.

La raccomandazione CHMP si basa sui dati provenienti dallo studio di Fase 3 LATITUDE, un trial  multinazionale, multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo. Lo studio è stato progettato per determinare se i pazienti con mHNPC recentemente diagnosticati che hanno fattori prognostici ad alto rischio beneficiano dell’ aggiunta di abiraterone acetato e prednisone alla terapia di privazione degli androgeni (ADT) vs placebo e ADT…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Cancro della prostata metastatico, abiraterone più ADT raccomandato dal Chmp come terapia iniziale”, PHARMASTAR

Tratto dahttps://www.pharmastar.it/news/ema/cancro-della-prostata-metastatico-abiraterone-pi-adt-raccomandato-dal-chmp-come-terapia-inziale–25013