Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Cassazione – Responsabilità e risarcimento scattano anche quando intervento chirurgico non fa danni ma è inutile

“Un intervento chirurgico eseguito a regola d’arte che però non porta alcun giovamento alla patologia del paziente è inutile e configura un danno risarcibile in quanto ingiustificata ingerenza sulla sfera psico-fisica della persona. Così ha deciso la Cassazione Lavoro con la sentenza n. 12597/2017 bocciando una decisione contraria della Corte d’Appello. LA SENTENZA

03 LUG – L’intervento chirurgico è corretto, eseguito a regola d’arte e non ha peggiorato le condizioni patologiche del paziente? Se però è del tutto inutile a portare a questo un beneficio, si configura come una ingiustificata ingerenza sulla sfera psico-fisica della persona e genera un danno risarcibile.

È questa la decisione della Corte di Cassazione, III sezione civile, nella sentenza n. 12597/2017 che entrando nel merito della responsabilità sanitaria ha in parte accolto il ricorso per risarcimento danni di una paziente a seguito dell’intervento chirurgico a cui si era sottoposta in una Casa di Cura alla spalla sinistra rivelatasi superflua anche se correttamente eseguita.

La Corte d’Appello aveva rigettato il ricorso valutando che, come confermato da CTU, l’intervento era stato correttamente eseguito e non c’erano lesioni o postumi conseguenti, oppure lesioni che potessero determinare invalidità temporanea o permanente a carico della donna.

Ma la donna ha ricorso in Cassazione portando la motivazione che ci si era basati solo su questi elementi, senza valutare il suo stato di salute inalterato a seguito di un intervento sostanzialmente inutile, con tutte le conseguenze di natura patrimoniale e non patrimoniale dovute al mantenimento della patologia…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Cassazione. La responsabilità e il risarcimento scattano anche quando l’intervento chirurgico non fa danni ma è inutile”, Quotidiano sanità

Tratto dahttp://www.quotidianosanita.it/lavoro-e-professioni/articolo.php?articolo_id=52280