Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Gotta – Per predire l’incidenza della malattia a 10 anni basta una singola misura di uricemia

Non vi sarebbe alcun valore aggiunto derivante dalla ripetizione del test per la valutazione dell’uricemia, rispetto al test singolo, per predire l’incidenza di gotta a 10 anni. Queste le conclusioni di uno studio presentato nel corso del Congresso dell’American College of Rheumatology che smentisce l’ipotesi di una migliore accuratezza derivante dalla ripetizione di questo esame ematochimico

I presupposti e gli obiettivi dello studio
Come è noto, la presenza di livelli elevati di uricemia rappresenta il fattore di rischio più importante nello sviluppo della gotta. Tuttavia, in alcuni studi longitudinali di coorte, una piccola proporzione di individui con livelli uricemia nella norma sviluppa lo stesso malattia gottosa, mentre è il contrario per la maggior parte di quelli che presentano livelli di uricemia elevati. Tale osservazione potrebbe essere dovuta a fluttuazioni successive dei livelli di uricemia nel tempo.

Non è chiaro, dunque, se la ripetizione del test per la determinazione dei livelli di uricemia possa essere in grado di migliorare la capacità di predire con maggiore accuratezza lo sviluppo di gotta.

Su questi presupposti è nato il nuovo studio, che si è proposto di verificare se uno o più test per la misurazione dell’uricemia fossero in grado di predire meglio l’incidenza di gotta nel tempo.

Disegno e risultati principali
Per questo studio, i ricercatori hanno attinto ai dati di 16.017 inclusi negli studi ARIC (Atherosclerosis Risk in Communities Study), CARDIA (Coronary Artery Risk Development in Young Adults Study) nonchè nella coorte originaria dello studio FHS the Framingham Heart Study) – 56% di pazienti di sesso femminile; età media al basale pari a  49 anni…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Gotta, per la predizione a 10 anni di malattia basta una singola misura di uricemia #ACR2021”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//orto-reuma/gotta-per-la-predizione-a-10-anni-di-malattia-basta-una-singola-misura-di-uricemia-acr2021-37218