Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Tumore prostata avanzato – La terapia mirata con ‘Lu-PSMA-617’ in aggiunta allo standard di cura migliora la qualità di vita

Lu-PSMA-617, in aggiunta allo standard di cura, ha fatto registrare un ritardo nel peggioramento della qualità di vita legata alla salute e del dolore nei pazienti con carcinoma della prostata metastatico resistente alla castrazione positivo all’antigene di membrana specifico della prostata e già trattati in precedenza, rispetto al solo standard di cura

Sono positivi i dati sulla qualità di vita legata alla salute (HRQoL) dello studio di Fase III VISION che ha valutato Lu-PSMA-617, terapia mirata sperimentale con radioligando, in aggiunta allo standard di cura nel carcinoma della prostata metastatico resistente alla castrazione (mCRPC) rispetto al solo standard di cura.

Numerosi pazienti con mCRPC lamentano disabilità fisiche e notevole dolore. I dati di valutazione della qualità di vita (HRQoL) dello studio VISION mostrano un ritardo nel peggioramento di queste manifestazioni invalidanti nel braccio con Lu-PSMA-617 più lo standard di cura, rispetto al solo standard di cura. Non sono stati osservati problemi di sicurezza nuovi o imprevisti, comprese le variazioni della clearance della creatinina.

L’analisi ad hoc della qualità di vita legata alla salute (HRQoL) ha mostrato, nel braccio con Lu-PSMA-617 in aggiunta allo standard di cura, una riduzione stimata del 54% del rischio di peggioramento della HRQoL – misurato secondo la scala Functional Assessment of Cancer Therapy – Prostate (FACT-P) – dal basale (rapporto di rischio: 0,46 con intervallo di confidenza (CI) 95%: (0,35 – 0,61)) rispetto al braccio con il solo standard di cura…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Tumore prostata avanzato. Nuova terapia mirata con radioligando migliora la qualità di vita”, Quotidiano sanità

Tratto da: http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=98351