Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Cheratosi attinica negli adulti – Commissione Ue ha approvato tirbanibulin

Via libera al trattamento di Almirall per viso e cuoio capelluto negli adulti. È un nuovo inibitore topico del microtubolo con un meccanismo d’azione selettivo antiproliferativo

Via libera europea a tirbanibulin per la cheratosi attinica. La Commissione Ue ha approvato il farmaco di Almirall per il trattamento topico su viso o cuoio capelluto negli adulti. Si tratta – spiega l’azienda in una nota – di un nuovo inibitore topico del microtubulo con un meccanismo d’azione selettivo antiproliferativo.

Durata breve

Fra i vantaggi del nuovo trattamento, la breve durata: un’applicazione al giorno per cinque giorni. “L’approvazione rappresenta una svolta per i pazienti affetti da cheratosi attinica in quanto i trattamenti ad oggi disponibili sono per lo più caratterizzati da protocolli di trattamento prolungati e da una tollerabilità non ottimale. Abbiamo ancora una volta dimostrato l’impegno di Almirall nel promuovere valore attraverso innovazione e terapie specifiche con il potenziale di fare una significativa differenza nella vita dei pazienti”, commenta Gianfranco Nazzi, chief executive officer di Almirall.

La malattia

La cheratosi attinica è la più frequente malattia precancerosa della pelle. “Trattarla è cruciale – spiega Susana Puig, responsabile del Servizio di Dermatologia dell’Hospital Clinic di Barcellona – in quanto potrebbe ridurre l’insorgenza del cancro della pelle in questi pazienti e il futuro peso sociale della malattia…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Cheratosi attinica: Commissione Ue approva tirbanibulin”, ABOUTPHARMA

Tratto da: https://www.aboutpharma.com/blog/2021/07/20/cheratosi-attinica-commissione-ue-approva-tirbanibulin/