Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Mal di schiena in bambini ed adolescenti – Epidemiologia, diagnosi, trattamento e prognosi da una scheda IASP

La lombalgia (low back pain, LBP) può interessare anche bambini ed adolescenti. Non si sa molto sul mal di schiena in questa fascia di età ma quello che è noto dalla ricerca su su epidemiologia, diagnosi, trattamento e prognosi è stato raccolto in una delle schede informative redatte dalla IASP (Associazione Internazionale Studio del Dolore) e riadattata in italiano dall’AISD (Associazione Italiana Studio del Dolore) nell’anno dedicato alla lombalgia. Riportiamo di seguito i punti salienti della scheda

Epidemiologia e frequenza delle richieste di visita specialistica
La lombalgia può presentarsi in 3-4 bambini/adolescenti su 10 in qualsiasi momento della loro crescita in questa fascia d’età.  Un terzo o la metà di loro avrà un dolore che persiste oltre i 3 mesi, si verifica su base regolare o influisce su importanti attività quotidiane, come la scuola e la partecipazione ad attività fisiche (1-5).
Il dolore alla colonna vertebrale durante la giovinezza può coesistere con dolore agli arti superiori e inferiori (6). Il dolore alla schiena e alla colonna vertebrale rappresenta l’1% delle consultazioni annue di medicina generale per adolescenti e bambini. I tassi di prevalenza e consultazione aumentano chiaramente con l’età (7, 8).

Fattori di rischio 
Le prove suggeriscono che genere femminile, altezza maggiore, fumo, livelli di attività bassi o eccessivi, presenza di dolore alla colonna vertebrale nei genitori e cattiva salute mentale possono essere associati a un aumento del rischio di mal di schiena in bambini/adolescenti (3, 5, 9-12). Contribuiscono anche il peso dello zaino, la postura da seduti e il tempo trascorso al computer davanti allo schermo anche se le revisioni sistematiche di letteratura non trovano una correlazione coerente tra questi fattori e il LBP in questa età (13, 14).

Diagnosi 
Come negli adulti, la diagnosi clinica si basa sui sintomi, e meno spesso corroborati dalla diagnostica per immagini, talvolta immotivata (15). Nonostante il dolore alla schiena durante l’infanzia/adolescenza sia considerato indicativo di patologia grave, il fatto che colpisca il 40% di questa popolazione dimostra che tale dato non sia effettivamente utile per scopi di screening (4)…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Mal di schiena in bambini ed adolescenti, cosa sappiamo? Ce lo dice una scheda della IASP”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//dolore/mal-di-schiena-in-bambini-ed-adolescenti-cosa-sappiamo-ce-lo-dice-una-scheda-della-iasp-35786