Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Melanoma – Fda approva nivolumab, farmaco immunoterapico contro rischio di recidive

Il farmaco immunoterapico di Bristol-Myers Squibb autorizzato negli Usa come trattamento adiuvante per i pazienti con coinvolgimento linfonodale o malattia metastatica dopo resezione completa

Il farmaco immunoterapico “nivolumab” è stato autorizzato negli Stati Uniti come terapia adiuvante per il melanoma. Potrà essere prescritto per ridurre il rischio di recidiva dopo la rimozione chirurgica del tumore e dei linfonodi “metastatici”. Ad annunciarlo è l’azienda Bristol-Myers Squibb (Bms) in una nota.

Arma contro il melanoma

La Food and drug administration (Fda), spiega Bms, ha approvato nivolumab per uso endovenoso per il trattamento adiuvante di pazienti con melanoma con coinvolgimento linfonodale o malattia metastatica dopo resezione completa. Nivolumab è primo e unico inibitore di checkpoint immunitario anti-PD-1 approvato per il trattamento adiuvante del melanoma.  E’ indicato per i pazienti con mutazione BRAF e “wild-type”.

Breakthrough Therapy

A settembre 2017 nivolumab ha ricevuto la “breakthrough therapy designation’ dalla Fda per il trattamento adiuvante dei pazienti ad alto rischio, dopo resezione completa del melanoma. Circa tre pazienti su dieci con melanoma in stadio III ricevono attualmente terapia adiuvante dopo resezione chirurgica…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Melanoma, Fda approva nivolumab contro il rischio di recidive”, ABOUTPHARMA

Tratto dahttps://www.aboutpharma.com/blog/2017/12/22/melanoma-fda-approva-nivolumab/