Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Artrite idiopatica giovanile – Piccola modifica score JADAS (the Juvenile Arthritis Disease Activity Score) utile per guidare terapia anti-TNF

Una semplice modifica allo score JADAS (the Juvenile Arthritis Disease Activity Score) potrebbe essere utilizzata nella pratica clinica standard per semplificare il trattamento T2T dei pazienti con artrite idiopatica giovanile (AIG) oligo- e poli-articolare. Tale modifica potrebbe aiutare i clinici a risolvere in un colpo solo 2 problemi: il trattamento non ottimale dei pazienti con AIG la cui patologia sottostante non è controllata in modo adeguato dal MTX da un lato e l’uso precoce inappropriato con farmaci biologici costosi nei pazienti dai quali è presumibile attendersi una risposta al trattamento con MTX

Invece di usare lo score JADAS originale, che comprende la valutazione globale fatta dal medico, la scala VAS genitore/paziente relativa allo stato di benessere, la conta di articolazioni attive per il calcolo di uno score di attività di malattia e i livelli di VES nel sangue, è stato utilizzato in questo studio il cosiddetto score JADAS clinico (cJADAS), che non tiene conto dei livelli di VES nel sangue.

Scelta del cJADAS specifico utilizzato nello studio
Va peraltro ricordato che la definizione di cJADAS non è univoca: secondo Consolaro et al, infatti, essa combina: 1) la valutazione globale dell’attività di malattia complessiva (fatta dal medico), misurata su una scala VAS 0-10 (dove 0 è indice di assenza di attività e 10 di attività massima); 2) la classificazione dello stato di benessere effettuata da genitori/pazienti utilizzando ancora una volta una scala VAS 0-10 (dove 0 indica la condizione di massimo benessere e 10 quella peggiore); 3) la conta di articolazioni attive, effettuata su 71, 27 o 10 articolazioni (cJADAS71, cJADAS27 o cJADAS10).

Gli autori dello studio appena pubblicato hanno utilizzato il cJADAS71, che ha un range di punteggi compreso tra 0 e 91

Disegno dello studio e risultati principali
Lo studio, retrospettivo e monocentrico, è stato effettuato su 39 pazienti con AIG oligoarticolare e 74 pazienti con AIG poli-articolare, tutti trattati inizialmente con MTX. I ricercatori hanno sottolineato l’esclusione dallo studio di pazienti afferenti a 2 dei 7 sottotipi di AIG noti: l’AIG associata ad entesite e l’AIG sistemica…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Artrite idiopatica giovanile: piccola modifica indice JADAS utile per guidare terapia anti-TNF”, PHARMASTAR

Tratto dahttps://www.pharmastar.it/news/orto-reuma/artrite-idiopatica-giovanile-piccola-modifica-indice-jadas-utile-per-guidare-terapia-anti-tnf-25531