Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Autismo e disturbi del neurosviluppo – 10 segni da riconoscere per diagnosi precoce

Istituto Serafico di Assisi: “In quattro anni incrementate del 25% le diagnosi dei disturbi del neurosviluppo e dello spettro dell’autismo”. Tra il 2013 e il 2017 il centro assisano ha registrato, nei bambini e adolescenti, un costante aumento dei casi certificati dei disturbi del neurosviluppo che riguardano le funzioni del cervello e influenzano le emozioni, il comportamento, le abilità di apprendimento, il controllo e la memoria. Tra i disturbi che interessano i più piccoli avanza anche lo spettro dell’autismo caratterizzato da gravi e persistenti difficoltà nella comunicazione e nell’interazione sociale a più livelli

Assisi – Oggi, una delle paure più grandi dei genitori è rappresentata dallo spettro dell’autismo, un disturbo del neurosviluppo (DNS), che secondo le stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nel mondo interessa 1 bambino su 160. In Italia, si calcola che le persone affette da questa disabilità sono comprese tra le 300.000 e le 500.00. Eppure, nonostante i dati mostrino la necessità di avviare e consolidare politiche volte a migliorare la condizione di vita dei disabili, esistono alcune problematiche riconducibili allo spettro dell’autismo di cui si sa ancora molto poco e che, di conseguenza, rallentano le pratiche cliniche ad esse correlate.

L’autismo, è una disabilità che rientra tra i disturbi del neurosviluppo insieme a disabilità intellettive, disturbi della comunicazione, disturbo da iperattività e deficit dell’attenzione, disturbi specifici dell’apprendimento e del linguaggio. Questi tipi di disabilità richiedono una diagnosi e una presa in carico precoce e tempestiva al fine di limitarne l’interferenza sulla maturazione psicologica e comportamentale del bambino o dell’adolescente. I DNS, infatti, si manifestano nelle prime fasi dello sviluppo con conseguenti effetti negativi sulla quotidianità del bambino.

“Negli ultimi quattro anni l’unità diagnostica dell’Istituto Serafico di Assisi ha rilevato un incremento dei disturbi del neurosviluppo con particolare attenzione a quelli dello spettro dell’autismo. Tra il 2013 e il 2017, all’interno della nostra struttura abbiamo riscontrato un aumento del 25% di bambini e ragazzi con problematiche collocabili nell’ambito dello spettro autistico.Solamente nel 2016 ben il 30,7% dei ragazzi che abbiamo valutato presentavano disturbi del neurosviluppo e il 5% di loro mostrava segnali rivelatori di disturbi dello spettro dell’autismo”, ha dichiarato Sandro Elisei, direttore sanitario dell’Istituto Serafico di Assisi, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, celebrata in tutto il mondo il 3 dicembre, che ha il merito di accendere i riflettori sui temi dell’accessibilità e delle politiche sociali a favore dei diversamente abili che, specie nel nostro Paese, sono ancora troppo indietro.

L’autismo è un disturbo, per certi aspetti, ancora misterioso e solitamente si tende ad avere una visione cinematografica di questa patologia; tra i più noti, sicuramente c’è il film “Rain Man” dove Dustin Hoffman interpreta molto bene una delle tante forme di autismo dell’adulto, dove il funzionamento intellettivo particolarmente sviluppato si contrappone a difficoltà di comunicazione e relazione con gli altri. Tra le complicazioni che si incontrano in casi di autismo vi è la presenza di informazioni frammentate con annessi ritardi nella presa in carico di questa patologia,soprattutto per la mancanza di una rete tra i servizi…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Autismo e disturbi del neurosviluppo: i 10 segni da riconoscere per una diagnosi precoce”, insalute news

Tratto dahttps://www.insalutenews.it/in-salute/autismo-e-disturbi-del-neurosviluppo-i-10-segni-da-riconoscere-per-una-diagnosi-precoce/