Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Vaccino anti-HPV – Scudo efficace anche contro le infezioni orali

“La vaccinazione contro il papillomavirus umano umano (HPV) ha portato a una riduzione dell’88% dei tassi di infezione orale da HPV. Lo evidenzia uno dei primi studi in cui si è valutata quest’associazione, presentato di recente a Chicago al congresso dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO)

I risultati suggeriscono che la vaccinazione anti- HPV può svolgere un ruolo importante nella prevenzione del cancro orofaringeo.
“I nostri dati indicano che i vaccini contro l’HPV hanno un enorme potenziale per prevenire le infezioni orali” ha affermato Maura L. Gillison, che ha condotto la ricerca presso l’Ohio State University di Columbus e che ora è professore di medicina allo University of Texas MD Anderson Cancer Center di Houston.

Tuttvia, ha sottolineato, anche se più del 90% dei tumori orofarangei sono causati dall’HPV-16, uno dei ceppi per i quali sono attualmente disponibili vaccini anti-HPV, il vaccino è indicato solo per la prevenzione delle infezioni cervicali e anogenitali e dei tumori ad esse associati.

“Finora non erano mai state fatte sperimentazioni cliniche per valutare se i vaccini HPV attualmente approvati possano prevenire le infezioni orali che portano al cancro, per cui la prevenzione di tali infezioni attualmente non è un’indicazione” ha spiegato la ricercatrice.
In assenza di studi randomizzati, la Gillison e i suoi colleghi hanno effettuato uno studio trasversale attingendo ai dati dello studio National Health and Nutrition Examination Survey (NHANES) raccolti da 2627 giovani adulti dai 18 ai 33 anni nel periodo 2011-2014.

Questo studio è stato condotto dal National Center for Health Statistics ed è stato progettato per valutare la salute e il benessere della popolazione statunitense. Fin dal 2009, la Gillison e i colleghi hanno collaborato con i ricercatroi del NHANES per studiare le infezioni orali da HPV e hanno analizzato i campioni di sciqui orali raccolti da strutture sanitarie mobili.
Confrontando le persone che avevano fatto il vaccino contro l’HPV (il 29,2% delle donne e il 6,9% degli uomini; P < 0,001) con quelle che non l’avevano fatto, hanno visto che la prevalenza delle infezioni orali causate dai ceppi di HPV coperti dal vaccino (HPV-16, -18 , -6 e -11) era significativamente più bassa nel gruppo vaccinato (0,11% contro 1,61%; P = 0,008)…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Vaccino anti-HPV scudo efficace anche contro le infezioni orali”, PHARMASTAR

Tratto dahttps://www.pharmastar.it/news/oncoemato/vaccino-anti-hpv-scudo-efficace-anche-contro-le-infezioni-orali-24357