a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Coronavirus – Le raccomandazioni degli pneumologi pediatri. I bimbi con asma non devono sospendere le terapie

Per la Società italiana per le malattie respiratorie infantili “anche se i giovani sono meno esposti a rischio di contagio non si sa se le malattie respiratorie infantili siano un fattore di rischio. E non ci sono evidenze scientifiche che dimostrino come il virus possa causare episodi di asma. Vanno sempre assunte le cure prescritte”

Boy using asthma inhaler to treat inflammatory disease, wheezing, coughing, chest tightness and shortness of breath. Allergy treating concept. Selective focus on inhaler.

“I bambini e adolescenti italiani colpiti da asma devono continuare ad assumere regolarmente le cure prescritte. La pandemia da Covid- 19 non deve quindi interrompere l’aderenza terapeutica soprattutto in questo periodo in cui l’arrivo della primavera rende più frequenti le riacutizzazioni della patologia”.
È quanto sostiene la Società Italiana per le Malattie Respiratorie Infantili (Simri), anche sulla base delle raccomandazioni internazionali espresse in questi giorni dalla Global Initiative for Asthma (Gina).

“Sempre più genitori ci contattano perché preoccupati dalle possibili conseguenze di un’infezione da Covid- 19 nei loro figli colpiti da asma bronchiale o bronchite asmatica – afferma Giorgio Piacentini, Presidente Nazionale della Simri -. Ancora non sappiamo se queste malattie respiratorie possano rappresentare un fattore di rischio aggiuntivo per un’infezione da coronavirus. E non ci sono evidenze scientifiche che dimostrino come il virus possa causare episodi di asma. I giovanissimi presentano comunque un rischio molto più basso, rispetto agli adulti, di ammalarsi o di avere infezioni gravi. Al momento poi nessuno dei pochi bambini ricoverati, per Covid-19, ha avuto un’insufficienza respiratoria”.”…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Coronavirus. “I bimbi con asma non devono sospendere le terapie”. Le raccomandazioni degli pneumologi pediatri”, Quotidiano sanità

Tratto da: http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=82996