a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Crohn – Per la per la gestione dei pazienti con fistole criptoghiandolari, fistole rettovaginali e fistole anorettali pubblicate le nuove linee guida americane

L’American Society of Colon and Rectal Surgeons ha pubblicato su Diseases of the Colon & Rectum le linee guida di pratica clinica per la gestione dei pazienti con fistole criptoghiandolari, fistole rettovaginali e fistole anorettali in presenza di malattia di Crohn (CD)

“Una spiegazione generalmente accettata per la causa dell’ascesso anorettale e della fistola nell’ano è che un ascesso derivi dall’ostruzione di una ghiandola anale e che una fistola sia causata da un’infezione cronica e dall’epitelizzazione del tratto di drenaggio dell’ascesso”, spiegano nell’articolo Wolfgang B. Gaertner, della divisione di chirurgia del colon e del retto presso l’Università del Minnesota, e colleghi.

“Distinti dai processi criptoghiandolari, l’ascesso anorettale e la fistola anale possono essere manifestazioni della malattia di Crohn”, hanno aggiunto. “Nel Crohn, gli ascessi e le fistole anorettali sembrano derivare da un’infiammazione penetrante piuttosto che dall’infezione di una ghiandola anorettale. I pazienti con fistole correlate al Crohn sono generalmente gestiti con un approccio multidisciplinare”.

Tra i pazienti con celiachia, il tasso di incidenza della fistola dell’ano va dal 10% al 20% negli studi di popolazione, è del 50% negli studi longitudinali; circa l’80% dei pazienti con CD trattati nei centri di riferimento terziari può avere una storia di fistola anale, hanno osservato gli autori.

Basandosi sull’ultima linea guida di pratica clinica per la gestione degli ascessi anorettali e della fistola dell’ano pubblicata nel 2016, gli autori hanno condotto una revisione della letteratura su 269 fonti per formulare 25 linee guida terapeutiche aggiornate per i pazienti con fistole in presenza di CD…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Fistole nella malattia di Crohn, le nuove linee guida americane”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//gastro/fistole-nella-malattia-di-crohn-le-nuove-linee-guida-americane-39038/