a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

LEA – Aggiornamento tariffe per visite specialistiche e protesi. Il Decreto in Conferenza Stato-Regioni

Il provvedimento è stato trasmesso alle Regioni e dovrà essere approvato in sede di di Conferenza Stato-Regioni. La misura attua definitivamente l’aggiornamento dei Livelli essenziali di assistenza varato nel 2017 e amplia e al contempo riordina tariffe e prestazioni garantite dal Ssn. IL DECRETO

14 GEN – È finalmente pronto il decreto Mef-Salute che aggiorna le tariffe per viste specialistiche e protesi. Un aggiornamento atteso dal 2017 quando fu pubblicato il Dpcm che aggiornava i Lea e che va a sostituire il vecchio tariffario del 1996 per la specialistica e del 1999 per la protesica. L’impatto stimato dal Governo è di circa 400 milioni di euro che serviranno ad arricchire la lista delle cure garantite dallo Stato. Ora il provvedimento dovrà essere approvato in Conferenza Stato-Regioni.

“Il nuovo Nomenclatore della specialistica ambulatoriale – si legge nella relazione tecnica al provvedimento – contiene elementi di forte innovazione, includendo prestazioni tecnologicamente avanzate ed escludendo prestazioni ormai obsolete. Si è tenuto conto che numerose procedure diagnostiche e terapeutiche, considerate nel 1996 quasi “sperimentali” o eseguibili in sicurezza solo in regime di ricovero, oggi sono entrate nella pratica clinica corrente e possono essere erogate in ambito ambulatoriale”.

Numericamente il nuovo Nomenclatore è costituito da 2.108 prestazioni, a fronte delle 1.702 comprese nella versione del 1996. “In molti casi – si legge -, quali ad esempio le visite specialistiche o gli esami di diagnostica per immagini degli arti, la definizione generica già presente è stata modificata specificandone il contenuto, nelle fattispecie introducendo la disciplina o individuando il segmento corporeo. Il risultato è che il nuovo nomenclatore include prestazioni che, seppure già erogate in vigenza del precedente decreto, sono descritte o organizzate diversamente”…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Lea. Aggiornamento tariffe per visite specialistiche e protesi. Impatto da 400 milioni. Il Decreto in Conferenza Stato-Regioni”, Quotidiano sanità

Tratto da: https://www.quotidianosanita.it/governo-e-parlamento/articolo.php?articolo_id=101441