Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

16129 Genova (IT)

Malattie rare pediatriche – Tripanosomiasi africana umana (Malattia del sonno), Fda approva fexinidazolo come primo trattamento orale

L’ente regolatorio americano ha dato il via libera al farmaco sviluppato da Sanofi per entrambi gli stadi della tripanosomiasi africana umana in pazienti di età pari o superiore a sei anni

malattia del sonno

La Food and drug administration ha approvato il fexinidazolo come primo trattamento orale per entrambi gli stadi della malattia del sonno (tripanosomiasi africana umana) in pazienti di età pari o superiore a sei anni e di peso non inferiore a 20 kg.

Il fexinidazolo è stato sviluppato nell’ambito di una partnership innovativa tra l’organizzazione no-profit di ricerca e sviluppo Drugs for neglected diseases initiative (DNDi), che ha condotto gli studi clinici fondamentali per questo trattamento, in collaborazione con i programmi nazionali per la malattia del sonno della Repubblica democratica del Congo (Rdc), Repubblica Centrafricana (Car) e Sanofi.

La malattia

Si tratta di una malattia parassitaria trasmessa dal morso di una mosca tse-tse infetta. Colpisce soprattutto le popolazioni che vivono in remote aree rurali dell’Africa subsahariana, dove circa 65 milioni di persone sono a rischio di infezione. Se non trattata, la malattia del sonno è quasi sempre fatale. Per via della collaborazione con Sanofi, il numero di casi di malattia del sonno segnalati all’Oms si è ridotto di circa il 97% tra il 2001 e il 2020. DNDi, Sanofi e i partner sono impegnati a garantire l’accesso al fexinidazolo in tutti i paesi endemici della malattia del sonno.

Nuova soluzione terapeutica

Le attuali opzioni di trattamento per la malattia sono efficaci, ma onerose per i pazienti e gli operatori sanitari a causa della necessità di infusione o iniezione, che richiedono il ricovero in ospedale, particolarmente impegnativo per le persone che vivono in aree remote…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Malattia del sonno, la Fda approva l’utilizzo di fexinidazolo come primo trattamento orale”, ABOUTPHARMA

Tratto da: https://www.aboutpharma.com/blog/2021/07/19/malattia-del-sonno-la-fda-approva-lutilizzo-di-fexinidazolo-come-primo-trattamento-orale/