Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

16129 Genova (IT)

Diabete – Rischio di demenza associato all’età di insorgenza e alle comorbidità cardiovascolari

Il rischio di demenza sembra essere influenzato dall’età di insorgenza del diabete, così come dalle comorbidità cardiovascolari, come suggeriscono i risultati di uno studio longitudinale britannico basato sulla popolazione pubblicato su JAMA

Il trial si è basato sui dati dello studio prospettico di coorte Whitehall II, che ha reclutato oltre 10mila soggetti residenti nel Regno Unito dal 1985 al 1988. Lo stato di diabete di tipo 2 è stato definito come livelli glucosio a digiuno di almeno 126 mg/dl, una diagnosi di diabete, l’uso di farmaci ipoglicemizzanti o una cartella clinica relativa al diabete. La demenza è stata identificata tramite i codici ICD-10.

In un follow-up mediano di quasi 32 anni, all’interno della coorte sono stati diagnosticati 1.710 casi di diabete e 639 di demenza. «Il proseguimento del follow-up consentirà un’analisi ancora più approfondita dell’importanza dell’età all’esordio del diabete di tipo 2 per la demenza», hanno fatto presente l’autore senior Archana Singh-Manoux e colleghi della Université de Paris in Francia.

Rischio proporzionale all’età di insorgenza del diabete
I pazienti che avevano il diabete da oltre un decennio presentavano un rischio più che raddoppiato di sviluppare demenza rispetto ai non diabetici all’età di 70 anni (HR 2,12)…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Demenza associata a diabete correlata a età di insorgenza e comorbidità cardiovascolari? Studio su JAMA”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//diabete/demenza-associata-a-diabete-correlata-a-et-di-insorgenza-e-comorbidit-cardiovascolari-studio-su-jama-35371