a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Asma di grado moderato-severo, risposta ai corticosteroidi per via parenterale potrebbe essere predittiva del declino della funzione polmonare

Negli adulti affetti asma di grado moderato-severo, la risposta ai corticosteroidi somministrati per via parenterale potrebbe rivelarsi utile per predire il declino della funzione polmonare. Ciò è quanto sembrano suggerire i risultati di uno studio di recente pubblicazione su the American Journal of Respiratory Critical Care Medicine

Razionale e disegno dello studio
In letteratura non è ancora chiaro il motivo per il quale alcuni pazienti con asma di grado moderato-severo continuino a veder declinare la funzione polmonare, nonostante la terapia in atto, ricordano i ricercatori nell’introduzione allo studio.

Di qui l’ipotesi che i partecipanti con le risposte di minor entità alla terapia con steroidi per via parenterale potrebbero avere rischi maggiori di andare incontro a declino severo della funzione polmonare.

Per verificare questa ipotesi, i ricercatori hanno valutato i diversi fenotipi di risposta ai corticosteroidi come predittori longitudinali di declino polmonare in 396 pazienti asmatici adulti di grado moderato-severo, inclusi nello studio NHLBI (the National Heart, Lung, and Blood Institute (NHLBI) Severe Asthma Research Program III)…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Asma, risposta agli steroidi per via parenterale potrebbe essere predittiva del declino della funzione polmonare”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//pneumo/asma-risposta-agli-steroidi-per-via-parenterale-potrebbe-essere-predittiva-del-declino-della-funzione-polmonare–35344