Il Comitato I Malati Invisibili è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

16129 Genova (IT)

Coronavirus – Trial britannico conferma che il desametasone riduce di un terzo la mortalità nei casi gravi

Lo studio Recovery ha dimostrato come questo corticosteroide, economico e ampiamente disponibile, sia riuscito a ridurre le morti di un terzo tra i pazienti gravemente malati di Covid-19. I risultati potrebbero anche avere implicazioni per altre gravi malattie respiratorie. Kenneth Baillie del comitato direttivo dello studio: “È un risultato sorprendente. Avrà chiaramente un enorme impatto globale”

Un corticosteroide economico e comunemente usato riesce a salvare la vita alle persone gravemente malate di Covid-19. È quanto emerge da uno studio clinico condotto nel Regno Unito. Il desametasone è il primo farmaco che ha dimostrato di ridurre i decessi causati dal coronavirus, più in particolare, l’utilizzo di questo medicinale ha ridotto di circa un terzo i decessi nei pazienti che erano in terapia ventilatoria a causa dell’infezione.

“È un risultato sorprendente – ha affermato Kenneth Baillie, un medico di terapia intensiva dell’Università di Edimburgo che fa parte del comitato direttivo dello studio Recovery -. Avrà chiaramente un enorme impatto globale”.

Lo studio Recovery, lanciato a marzo – e di cui avevamo già dato notizia su Quotidiano Sanità – è uno dei più grandi studi randomizzati e controllati al mondo per i trattamenti con coronavirus. Lo studio ha arruolato 2.100 partecipanti che hanno ricevuto desametasone a una dose bassa o moderata di sei milligrammi al giorno per dieci giorni. Questi sono stati poi confrontati con circa 4.300 persone che hanno ricevuto invece cure standard per l’infezione da coronavirus.

L’effetto del desametasone è stato più evidente tra i pazienti critici in terapia ventilatoria. Anche coloro che stavano assumendo ossigenoterapia ma non erano sottoposti a ventilazione hanno visto un miglioramento: il rischio di decesso per quei partecipanti è stato ridotto del 20%. Il corticosteroide non ha avuto effetti sugli esiti tra quelli con casi lievi di Covid-19 – persone senza necessità di ossigeno o ventilazione…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Coronavirus. Trial britannico conferma che il desametasone, un corticosteroide, riduce di un terzo la mortalità nei casi gravi”, Quotidiano sanità

Tratto da: http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=86265