a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Tumore del retto – Nuove evidenze sul minor numero di complicanze per la chirurgia robotica

Secondo quanto emerge da un nuovo studio, nel trattamento del tumore del retto la chirurgia robotica, rispetto a quella laparoscopica tradizionale, presenta minori complicanze, sanguinamenti e una percentuale inferiore di degenza prolungata

(Reuters Health) – Nei pazienti con tumore rettale la chirurgia robotica si associa a risultati migliori rispetto all’approccio laparoscopico tradizionale. È quanto emerge da uno studio condotto negli USA.

“La robotica presenta molti vantaggi per pazienti e chirurghi chiamati a trattare il tumore del retto”, dice David W. Larson della Mayo Clinic di Rochester, Minnesota, autore principale dello studio.

Lo studio
Larson e colleghi hanno studiato le cartelle di 600 pazienti sottoposti a intervento per la rimozione del tumore rettale con un approccio mininvasivo presso la Mayo Clinic di Rochester tra il 2005 e il 2008. Poco più della metà dei pazienti aveva subito un intervento di chirurgia robotica: tutti gli altri erano stati sottoposti a un intervento di chirurgia laparoscopica…”

Per continuare  a leggere la news originale:

Fonte: “Tumore del retto. Nuove evidenze per la chirurgia robotica”, Quotidiano sanità

Tratto da: https://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=82101