a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Nefrite lupica – Efficace trattamento a lungo termine con ‘tacrolimus’, farmaco immunosoppressivo

Tacrolimus, noto farmaco immunosoppressivo, potrebbe essere efficace per il trattamento a lungo termine della nefrite lupica (LN): queste le conclusioni di uno studio retrospettivo di recente pubblicazione ahead-of-print sulla rivista Rheumatology International

Informazioni sulla nefrite lupica
La nefrite lupica è un’infiammazione a carico del rene causata dal lupus eritematoso sistemico (LES) e rappresenta una progressione di particolare gravità del LES.

Nei pazienti con nefrite lupica, il danno renale esita in proteinuria e/o ematuria e in una riduzione della funzione renale, come evidenziato dalla riduzione del GFR stimato e dall’incremento dei livelli di creatininemia.

La nefrite lupica è una condizione debilitante e associati a costi elevati, se poco controllata. La sua presenza, infatti, può portare a danno tissutale renale permanente ed irreversibile, il cui esito è la nefropatia allo stadio terminale, che la rende potenzialmente letale.

Razionale dello scelta di tacrolimus
Il lupus eritematoso sistemico è causato da una perdita di tolleranza immunologica. Le cellule che presentano l’antigene (APC) attivate dagli auto-antigeni fagocitati inducono la formazione di anticorpi auto-antigene specifici.

Dal momento che si ritiene che il meccanismo principale del LES sia dato dall’attivazione delle cellule B – in quanto la produzione di anticorpi autoimmuni dà inizio alla malattia – il LES è classicamente ritenuto una patologia guidata dalle cellule B.

E’ recente, tuttavia, la nozione che le cellule T dei pazienti con LES differiscono da quelle degli individui sani con riferimento ai geni, alle molecole di superficie, alla loro distribuzione e funzione, al punto da essere ormai definite come “cellule T del LES”…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Nefrite lupica, efficace trattamento a lungo termine con tacrolimus”, PHARMASTAR

Tratto dahttps://www.pharmastar.it/news/orto-reuma/nefrite-lupica-efficace-trattamento-a-lungo-termine-con-tacrolimus-27859