a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Farmaci

Giornata nazionale del sollievo – Domani 26 maggio, la cultura del sollievo dalla sofferenza in tutte le fasi della malattia

"Formazione degli operatori per promuovere l'umanizzazione delle cure e assistenza sul territorio senza dolore. Sono i due aspetti fondamentali in materia di cure palliative e terapia del dolore sottolineati dal sottosegretario alla salute Armando Bartolazzi nel suo intervento oggi alla conferenza stampa di presentazione della XVIII Giornata...

Sindrome di Down – Possibile la terapia genica

"Promesse dai test su mini-organi e topi Prendere come bersaglio un gene per una possibile terapia in utero per la sindrome di Down: è l'obiettivo del promettente test condotto su un organoide, ossia una riproduzione in miniatura di un cervello umano, e sul cervello di un...

Antibiotico-resistenza, Oms approva risoluzione

"Il testo approvato dall’Assemblea mondiale della sanità chiede di intensificare gli sforzi e finanziare adeguatamente i piani d’azione contro i “super batteri” L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) invita gli Stati membri a intensificare gli sforzi contro il fenomeno dell’antibiotico-resistenza. Lo fa con una risoluzione approvata oggi...

Asma lieve – Si può fare a meno degli steroidi inalatori?

"Pubblicati sulla rivista NEJM, e contemporaneamente presentati nel corso dell'edizione annuale del congresso dell'ATS (American Thoracic Society), i risultati dello studio SIENA dai quali è emerso che 3 pazienti su 4, affetti da asma lieve persistente, mostrano bassi livelli di eosinofili e non differiscono nella...

Sclerosi multipla secondariamente progressiva (SPMS) – Simvastatina risulta efficace indipendentemente dalla riduzione dell’LDL-C

"La simvastatina, farmaco ampiamente prescritto per ridurre i livelli sierici di colesterolo-LDL, può essere d'aiuto ai pazienti con sclerosi multipla secondariamente progressiva (SPMS) per ragioni che potrebbero non essere correlate agli effetti ipocolesterolemizzanti. Lo ha rilevato uno studio pubblicato online su "PnAS" «Sebbene questo studio non...