a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Author: Alessia Massaccesi

Deficit da co-enzima q10

Il co-enzima Q10 è una piccola molecola lipidica che svolge la sua funzione a livello della membrana mitocondriale interna, dove trasporta elettroni ad alta energia lungo la catena respiratoria, dai complessi I e II al complesso III. Il coenzima Q10 sembra avere anche proprietà antiossidanti. Il deficit...

Deficit congenito di sucrasi-isomaltasi

Malattie delle ghiandole endocrine, della nutrizione , del metabolismo e disturbi immunitari Sinonimi: CSID; Intolleranza ai disaccaridi; Intolleranza congenita al sucrosio; Malassorbimento congenito di sucrasi-isomaltasi; Malassorbimento congenito di saccarosio e isomaltosio.  Il deficit congenito di sucrasi-isomaltasi (DCSI) è un'intolleranza ai carboidrati caratterizzata da un assorbimento anomalo degli oligosaccaridi e dei disaccaridi. La...

Deficit congenito del fattore VII

Sinonimo: Deficit costituzionale di proconvertina; Ipoproconvertinemia; difetto congenito del fattore VII Il deficit del fattore VII della coagulazione è una malattia ereditaria emorragica rara, causata dalla riduzione/assenza di questo fattore della coagulazione. La prevalenza è circa 1/300.000 casi. Manifestazioni cliniche L'espressione clinica è molto variabile e non è stata osservata nessuna relazione...

Deficenza di piridossina (vit b6)

Sinonimi: Epilessia dipendente dalla piridossina; Convulsioni sensibili alla piridossina; Convulsioni sensibili alla vitamina B6; Deficit di glutammato decarbossilasi Le convulsioni dipendenti della pirossidina (PDS) sono espressioni di una malattia autosomica recessiva, caratterizzata da epilessia a esordio precoce, che non risponde a nessuna terapia anticonvulsivante, ad eccezione della piridossina (vitamina...

Deficienza di ACTH

La deficienza di ACTH è caratterizzata da sintomi di insufficienza surrenalica come anoressia, debolezza, nausea, vomito ed ipotensione.  L'ormone adrenocorticotropo ipofisario (ACTH) è diminuito o assente. Segni e sintomi L'insufficienza surrenalica secondaria si verifica come esito di una deficienza di ACTH ipofisario. E' caratterizzata da affaticamento, debolezza, anoressia,...

Deficienza congenita di zinco, codice esenzione: RC0070

Sinonimo: Acrodermatite enteropatica Malattia rara autosomica recessiva dovuta all'incapacità di assorbire sufficienti quantità di zinco dalla dieta, con manifestazioni a livello cutaneo, gastroenterico, oculare. Epidemiologia L'esatta incidenza della patologia è sconosciuta; possono essere colpiti maschi e femmine in eguale misura. La malattia riconosce una causa genetica e una...

Cutis laxa autosomica recessiva, tipo 2

Sinonimi: ARCL2; Cutis laxa con lassità articolare e ritardo dello sviluppo La cutis laxa (CL) autosomica recessiva tipo 2 (ARCL2) comprende un gruppo di malattie del tessuto connettivo caratterizzate dall'associazione tra la cute rugosa, ridondante e anelastica, il ritardo della crescita e dello sviluppo e alcune anomalie...

Crioglobulinemia semplice o di tipo 1

La crioglobulinemia (monoclonale) semplice o crioglobulinemia tipo 1 consiste nella presenza nel siero di un isotipo o di una sottoclasse di immoglobuline (Ig), che precipitano reversibilmente al di sotto dei 37°C. La prevalenza non è nota. Questa malattia sierologica si associa quasi sempre ad alcune malattie ematologiche,...

Crioglobulinemia mista

Malattie delle ghiandole endocrine, della nutrizione , del metabolismo e disturbi immunitari La crioglobulinemia mista (CM) è una malattia rara multisistemica caratterizzata dalla presenza di immunocomplessi crioprecipitabili circolanti nel siero. Si manifesta clinicamente con una triade caratteristica comprendente porpora, debolezza e artralgia. È considerata una malattia rara, anche...

Crioglobulinemia

È un insieme di condizioni cliniche caratterizzato dalla presenza in circolo di anticorpi che precipitano reversibilmente alle basse temperature. Le proteine anticorporali che precipitano al freddo sono chiamate crioglobuline, mentre il precipitato proteico è detto criprecipitato. Le crioglobuline possono essere classificate in tre tipi in relazione...