a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Author: Alessia Massaccesi

Trauma cranico – Emicrania post-traumatica (PTM) persistente

"Gli atleti adolescenti con una storia familiare di emicrania, mostrano una probabilità triplicata di avere un’emicrania post-traumatica (PTM) persistente oltre a un'intolleranza all’esercizio fisico (SRC) (Reuters Health) - L’emicrania post-traumatica (PTM) si verifica dopo un trauma cranico in oltre un terzo dei pazienti ed è associata...

Emofilia – Progetto “Dance and move” vince premio di 10.000 euro messo a disposizione da Pfizer a conclusione campagna “Miles for Haemophilia – your personal best”

Il progetto 'Dance and move', presentato dall'Associazione Amici dell’Emofilia ONLUS di Palermo, intende coinvolgere 30 pazienti con emofilia, suddivisi in quattro gruppi a seconda delle fasce di età. Le lezioni si svolgeranno presso la scuola 'Shall we dance' di Capaci (PA) e i partecipanti si esibiranno...

Alzheimer – Possibile cura dalla marijuana? Studio recente, condotto con il sostegno del NIH, l’agenzia del Ministero della Salute, e della Alzheimer Association

"Nella continua ricerca di nuovi mezzi per rallentare il decorso dell’Alzheimer e migliorare le condizioni di vita dei pazienti, non poteva mancare l’impiego della Marijuana, farmaco che anche in Italia sta ritrovando il suo posto nella medicina ufficiale. Uno studio recente, condotto al Salk Institute di...

Crispr/Cas9 – Bisturi genomico “usa e getta”

"L'obiettivo dei gruppi di ricerca di tutto il mondo che si occupano di terapia genica è quello di mettere a punto metodi più sicuri ed efficienti per “tagliare e ricucire il genoma” senza lasciare tracce e soprattutto senza danni collaterali. La sfida parte da una molecola...

Alzheimer – Possibile cura dalla marijuana? Studio recente, condotto con il sostegno del NIH, l’agenzia del Ministero della Salute, e della Alzheimer Association

"Nella continua ricerca di nuovi mezzi per rallentare il decorso dell’Alzheimer e migliorare le condizioni di vita dei pazienti, non poteva mancare l’impiego della Marijuana, farmaco che anche in Italia sta ritrovando il suo posto nella medicina ufficiale. Uno studio recente, condotto al Salk Institute di...