a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Author: Alessia Massaccesi

Mieloma multiplo di nuova diagnosi – Anticorpo monoclonale anti-CD38 ‘Daratumumab’ aggiunto a regime VMP ritarda progressione in pazienti non idonei a trapianto

"L'aggiunta dell'anticorpo monoclonale anti-CD38 daratumumab a un regime standard per il trattamento del mieloma multiplo, quello formato da bortezomib, melfalan e prednisone (regime VMP), ha prolungato in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione (PFS) e dimezzato il rischio di progressione o decesso rispetto al...

Leucemia linfatica cronica – Venetoclax e Ibrutinib

"Il trattamento con la combinazione dell'inibitore del BCR ibrutinib e dell'inibitore della proteina anti-apoptotica BCL2 venetoclax si è tradotto in una percentuale di risposta completa o risposta completa con recupero ematologico incompleto del 47% in pazienti con leucemia linfatica cronica recidivata/refrattaria nello studio TAP CLARITY,...

Linfoma diffuso a grandi cellule B – Trattamento immunoterapico con con CART-cells tisagenilecleucel permette risposte durature nei pazienti recidivati/refrattari

"Il trattamento con l'immunoterapia cellulare a base di CAR-T cells tisagenilecleucel (nota in precedenza come CTL019 e sviluppata da Novartis) ha permesso di ottenere una percentuale di risposta complessiva (ORR) del 53,1% e risposte durature in pazienti adulti con linfoma diffuso a grandi cellule B...

Trapianti – Prelievo multiorgano a Spoleto

"I reni di un 59enne spoletino a disposizione del Centro regionale trapianti del Lazio, le cornee oculari inviate alla Banca degli Occhi dell’Ospedale di Fabriano, il fegato trapiantato a Roma, all’Ospedale “S. Camillo” 03 GEN - Al Presidio Ospedaliero “San Matteo degli Infermi” di Spoleto è stata...

Leucemia linfatica cronica recidivata/refrattaria – Venetoclax aggiunto a Rituximab migliora sopravvivenza

"La combinazione dell'inibitore della proteina anti-apoptotica BCL-2 venetoclax con l'anticorpo anti-CD20 rituximab ha migliorato drasticamente la sopravvivenza libera da progressione (PFS) rispetto a bendamustina più rituximab, riducendo dell'83% il rischio di progressione della malattia o decesso in pazienti con leucemia linfatica cronica recidivata o refrattaria Questo...