a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Author: Alessia Massaccesi

Linfoma non Hodgkin T

Un gruppo di linfomi rari ed eterogenei sono rappresentati dai linfomi T, che comprendono i linfomi T maturi ed i natural-killer.  La frequenza di tali linfomi varia in base alla localizzazione geografica e all’origine etnica. Rispetto ai linfomi di derivazione B, rimangono per lo più malattie poco...

Linfoma non Hodgkin

Il linfoma è un tumore che prende origine nel sistema linfatico, ovvero nelle cellule e nei tessuti che hanno il compito di difendere l'organismo dagli agenti esterni e dalle malattie e di garantire una corretta circolazione dei fluidi nell'organismo. Il sistema linfatico è composto da vasi -...

Linfoma mantellare

Sinonimi: Linfoma a cellule mantellari; LCM; Linfoma della zona mantellare; MCL. Il linfoma mantellare è una rara forma di Linfoma non Hodgkin maligno che interessa i linfociti B in una regione dei linfonodi definita "zona mantellare''. Rappresenta il 2-10% dei linfomi e la prevalenza stimata è circa 1/25.000. Manifestazioni cliniche Il linfoma mantellare colpisce...

Linfoma di Hodgkin

Il linfoma è un tumore che prende origine nel sistema linfatico, ovvero nelle cellule e nei tessuti che hanno il compito di difendere l'organismo dagli agenti esterni e dalle malattie e di garantire una corretta circolazione dei fluidi nell'organismo. Il sistema linfatico è composto da vasi -...

Linfoma diffuso a grandi cellule B (DLB-CL)

Sinonimo: DLBCL I linfomi primitivi diffusi a grandi cellule B (DLB-CL) sono tumori aggressivi che rappresentano approssivamente il 40% dei tumori maligni a cellule B. I DLB-CL sono spesso composti da un insieme di cellule simil-centroblastiche e immunoblastiche. Queste cellule esprimono tipicamente i marcatori delle cellule B, CD19,...

Linfoma anaplastico a grandi cellule (ALCL)

I linfomi anaplastici a grandi cellule rappresentano circa il 10% dei linfomi infantili. Nella maggior parte dei casi corrispondono a quello che una volta si definiva istiocitosi maligna. Caratteristiche cliniche Sono caratterizzati da interessamento gangliare periferico, mediastinico o intraddominale, dalla frequenza dei segni generali (febbre) e da interessamento...

Linfoistiocitosi Emofagocitica familiare (LEF o FHL)

Sinonimo: HLH familiare La linfoistiocitosi emofagocitica familiare (FHL) è un disordine geneticamente eterogeneo della funzione immunitaria caratterizzata da ridotta citotossicità dei linfociti. La Linfoistiocitosi emofagocitica familiare è una rara malattia genetica che, senza trapianto, è caratterizzata da un esito infausto. Infatti i bambini che nascono con questa patologia ereditaria (entrambi i...

Linfedema, classificazione e i suoi quattro stadi

Il sistema linfatico drena normalmente da due a tre litri di linfa al giorno. In una situazione anomala, la quantità può aumentare fino a trenta litri il giorno. Avendo una capacità limitata di drenaggio, il sistema linfatico in alcune situazioni patologiche non riesce ad eliminare...

Linfadenite istiocitica necrotizzante o Malattia di Kikuchi

La malattia di Kikuchi-Fujimoto è una condizione benigna che va incontro a guarigione, caratterizzata da linfadenopatia molle della regione cervicale, di solito accompagnata a febbre lieve e sudorazione notturna. Sintomi Sintomi meno frequenti sono la perdita di peso, la nausea, il vomito, il mal di gola. Si tratta...