a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Author: Alessia Massaccesi

Nefrite lupica – Efficace trattamento a lungo termine con ‘tacrolimus’, farmaco immunosoppressivo

"Tacrolimus, noto farmaco immunosoppressivo, potrebbe essere efficace per il trattamento a lungo termine della nefrite lupica (LN): queste le conclusioni di uno studio retrospettivo di recente pubblicazione ahead-of-print sulla rivista Rheumatology International Informazioni sulla nefrite lupica La nefrite lupica è un'infiammazione a carico del rene causata dal...

Retina artificiale – Impiantata su 5 pazienti non vedenti

"Affetti da grave e sempre più diffusa malattia degenerativa Una nuova 'retina artificiale' costituita da un chip piccolissimo (appena 2 millimetri) e totalmente 'wireless' potrebbe un giorno aiutare i pazienti con maculopatia, malattia retinica sempre più diffusa e ancora poco curabile che porta spesso a ipovisione...

Linfomi e mieloma multiplo – Nasce la Biobanca a Torino

"Fondazione Neoplasie Sangue (FONESA) e Fondazione Italiana Linfomi (FIL) insieme per la ricerca Torino – Le sinergie e le collaborazioni tra team di ricercatori e i progetti sviluppati in comunione di intenti e risorse sono una realtà consolidata nella comunità scientifica internazionale. FONESA Fondazione Neoplasie Sangue Onlus,...

BPCO – Arriva in Italia prima tripla associazione in unico inalatore

"Approvata in Italia la prima tripla associazione fissa extrafine, somministrata in un unico inalatore, indicata per il trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). Frutto della ricerca italiana, del Gruppo Chiesi Farmaceutici il farmaco è a base di beclometasone dipropionato (corticosteroide antinfiammatorio per inalazione - ICS),...

Diabete di tipo 2 – L’agonista GLP-1 ‘albiglutide’ riduce i principali eventi cardiovascolari ma non la morte cardiovascolare

"Nei pazienti con diabete di tipo 2 con malattia cardiovascolare, l'agonista GLP-1 albiglutide ha ridotto significativamente i principali eventi avversi cardiovascolari rispetto al placebo senza problemi di sicurezza aggiuntivi. Sono i risultati di HARMONY, l'ultimo studio di outcome cardiovascolare post-approvazione per il farmaco presentati al...