a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Author: Alessia Massaccesi

Pancreas artificiale – Presto device più avanzati

"In Italia lo usano almeno 1000 pazienti Il pancreas artificiale, grazie agli avanzamenti scientifici e ai nuovi prototipi messi a punto di recente, è un sogno divenuto realtà e potrebbe in futuro essere adottato da moltissimi pazienti con diabete di tipo 1, la forma meno diffusa...

Tumori fegato e polmone – Termoablazione a microonde neutralizza metastasi in un’unica seduta

"Duplice trattamento, eseguito in simultanea dall’Istituto di Radiologia dell’Azienda Ospedaliera/Università di Padova, con procedura combinata in sola anestesia locale, in percutanea, senza incisioni chirurgiche, dimissione in 48 ore. Risultato sorprendente e affascinante Padova - L’ablazione termica Padova applica una duplice procedura su doppio e diverso organo, mettendo...

Gotta – Rischio elevato di sviluppare nefropatia

"I pazienti affetti da gotta sono a rischio elevato di nefropatia cronica. E' quanto suggerisce un nuovo studio pubblicato su Arthritis Research & Therapy che conferma precedenti osservazioni in tal senso Razionale e obiettivi dello studio L’associazione tra gotta e malattia renale è ormai ben documentata da...

Asma grave – Per le forme eosinofile in arrivo benralizumab

"I 200mila pazienti italiani affetti da asma grave eosinofilico, da oggi, potranno beneficiare di una nuova soluzione terapeutica e, grazie a questa, ritornare a condurre una vita normale. Si tratta di benralizumab, anticorpo monoclonale umanizzato che ha come bersaglio il recettore dell'interleuchina-5 sugli eosinofili, le...

Asma – Il consumo di pesce aiuta o no?

"La composizione di acidi grassi polinsaturi nella dieta avrebbe un diverso impatto sulla condizione asmatica: gli acidi grassi omega 3 sarebbero associati ad una riduzione del rischio di iperreattività bronchiale (tipico dell'asma), mentre alcuni acidi grassi omega-6 sarebbero associati, al contrario, ad un innalzamento del...