a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Author: Alessia Massaccesi

Malattia di Behcet (Sindrome)

La sindrome di Behçet è una patologia rara di origine autoimmune, multifattoriale, che può portare gravi conseguenze a livello di ogni organo ed apparato ma principalmente cecità, sindromi neurologiche, gravi quadri di dolore cronico per interessamento muscolo-scheletrico. Colpisce prevalentemente fra i 20 ed i 30 anni...

Malattia di Batten o Ceroidolipofuscinosi neuronali giovanili (JNCL)

Sinonimi: JNCL; Malattia di Spielmeyer-Vogt; NCL giovanile Le ceroidolipofuscinosi neuronali giovanili (JNCL) sono un gruppo di ceroidolipofuscinosi (NCL) eterogenee dal punto di vista genetico, caratterizzate dall'esordio nell'età scolare precoce con perdita della vista a seguito di retinopatia, epilessia e declino delle capacità intellettive e motorie. La prevalenza mondiale...

Malattia di Alexander

Malattie del sistema nervoso e degli organi di senso Definzione Malattia E/o Gruppo: Leucodistrofie Sinonimo: AxD La malattia di Alexander (AxD) è una patologia neurodegenerativa rara degli astrociti, che comprende due forme cliniche: l'AxD tipo I e tipo II , che si manifestano con segni di gravità variabile, comprendenti...

Macroglobulinemia di Waldenström

La macroglobulinemia di Waldenström (WM) è una malattia linfoproliferativa indolente dei linfociti B, con accumulo di cellule monoclonali nel midollo osseo e nei tessuti linfatici periferici, legata alla produzione di una proteina IgM sierica monoclonale. Ha un'incidenza annuale di 1/260.000 e rappresenta circa il 2% di...

Lissencefalia da mutazioni di TUBA1A

La lissencefalia (LIS) da mutazione di TUBA1A è un'anomalia congenita dello sviluppo corticale da migrazione neuronale anomala, che interessa la laminazione neocorticale e dell'ippocampo, il corpo calloso, il cervelletto e il tronco cerebrale. Può associarsi a quadri clinici molto variabili, che comprendono l'epilessia grave nei bambini,...

Lipomatosi simmetrica multipla

Sinonimi: Lipodistrofia cefalotoracica; Lipomatosi cervicale familiare benigna; Lipomatosi di Launois-Bensaude; Malattia di Madelung La lipomatosi simmetrica familiare è caratterizzata dall'accumulo significativo e simmetrico di masse adipose a livello della testa, del collo e della parte superiore del tronco. La prevalenza non è nota; l'incidenza è 1/25.000. Caratteristiche cliniche La malattia...

Sindromi lipodistrofiche

Le sindromi lipodistrofiche sono un gruppo eterogeneo di malattie molto rare, caratterizzate dalla perdita generalizzata o localizzata del grasso corporeo (lipoatrofia). La prevalenza è stata stimata in meno di 1 caso ogni 100.000. In alcune forme, la lipoatrofia si associa a ipertrofia selettiva di altri depositi di grasso. Segni...

Linfoma non Hodgkin T

Un gruppo di linfomi rari ed eterogenei sono rappresentati dai linfomi T, che comprendono i linfomi T maturi ed i natural-killer.  La frequenza di tali linfomi varia in base alla localizzazione geografica e all’origine etnica. Rispetto ai linfomi di derivazione B, rimangono per lo più malattie poco...

Linfoma non Hodgkin

Il linfoma è un tumore che prende origine nel sistema linfatico, ovvero nelle cellule e nei tessuti che hanno il compito di difendere l'organismo dagli agenti esterni e dalle malattie e di garantire una corretta circolazione dei fluidi nell'organismo. Il sistema linfatico è composto da vasi -...

Linfoma mantellare

Sinonimi: Linfoma a cellule mantellari; LCM; Linfoma della zona mantellare; MCL. Il linfoma mantellare è una rara forma di Linfoma non Hodgkin maligno che interessa i linfociti B in una regione dei linfonodi definita "zona mantellare''. Rappresenta il 2-10% dei linfomi e la prevalenza stimata è circa 1/25.000. Manifestazioni cliniche Il linfoma mantellare colpisce...