a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Malattie rare – Lipodistrofie, oggi è la Giornata Mondiale. Pazienti chiedono approvazione metreleptina e codice di esenzione

Oggi si celebra la Giornata Mondiale delle Lipodistrofie, un’ampia varietà di malattie rare che, pur essendo contraddistinte da diverse cause e manifestazioni, sono accomunate da una perdita di tessuto adiposo sottocutaneo. A livello mondiale questo gruppo di malattie colpisce approssimativamente da 1 a 4 persone per milione, e in Italia i pazienti potenzialmente diagnosticabili sono circa 250. Per loro, nel settembre 2017, è nata AILIP, l’Associazione Italiana Lipodistrofie, che in occasione della Giornata Mondiale lancia un appello per garantire a tutti i pazienti un codice di esenzione unico e l’accesso al farmaco per le forme parziali

“La prima iniziativa internazionale di AILIP è quella di realizzare un manifesto nato da un’idea condivisa da tutte le associazioni europee per la lipodistrofia, che racchiude l’essenza delle problematiche e delle proposte per risolvere le diverse criticità e che verrà diffuso contemporaneamente in tutta Europa. Siamo molto impegnati anche in ambito clinico, e in particolare con il Centro Obesità e Lipodistrofie dell’Ospedale Cisanello di Pisa con il quale collaboriamo attivamente per garantire una corretta presa in carico e una diagnosi precoce”, ha spiegato la vicepresidente di AILIP, Valeria Corradin.

Le lipodistrofie possono essere ereditarie oppure acquisite, ossia secondarie ad altre patologie; inoltre, a seconda dell’entità della mancanza o perdita di tessuto adiposo, si suddividono in generalizzate o parziali. La mancanza di questo particolare tipo di tessuto comporta un dannoso accumulo di grassi in altri organi, principalmente nel fegato. Il risultato è lo sviluppo di disfunzioni epatiche, disturbi del metabolismo (diabete e dislipidemie) e problemi cardiaci (cardiomiopatia ipertrofica).

“La lipodistrofia è innanzitutto una malattia molto rara e già questo basta per rendere la diagnosi difficile. Inoltre, non è una patologia singola, ma una condizione che raccoglie almeno 40 forme diverse: cogliere le caratteristiche della malattia, quindi, può essere davvero una sfida”, ha affermato Chiara Pistoi, consigliera di AILIP…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Giornata Mondiale delle Lipodistrofie, i pazienti chiedono approvazione della metreleptina e codice di esenzione”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//altre-news/giornata-mondiale-delle-lipodistrofie-i-pazienti-chiedono-approvazione-della-metreleptina-e-codice-di-esenzione-35059