a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Diabete di tipo 1 – Un adulto su cinque ospedalizzato per chetoacidosi diabetica necessita di un nuovo ricovero entro un mese

Un adulto su cinque con diabete di tipo 1 che necessita di cure ospedaliere a causa della chetoacidosi diabetica viene nuovamente ricoverato entro un mese e ha il doppio delle probabilità di morire in ospedale. È quanto emerge da un nuovo studio presentato al congresso virtuale della Endocrine Society (ENDO) 2021

La chetoacidosi diabetica (DKA) è una complicanza metabolica acuta del diabete, che si manifesta principalmente nella forma di tipo 1, caratterizzata da iperglicemia, iperchetonemia e acidosi metabolica. L’iperglicemia provoca una diuresi osmotica con significativa perdita di liquidi ed elettroliti. La DKA comporta nausea, vomito e dolori addominali e può progredire fino all’edema cerebrale, al coma e al decesso. Può verificarsi a causa di una dose insufficiente di insulina o di un’infezione, e nella sua forma grave può richiedere il ricovero in ospedale per correggere la disidratazione e per somministrare la terapia insulinica.

«La DKA è una pericolosa complicanza del diabete di tipo 1 perché può portare a un coma diabetico e alla morte» ha detto l’autore principale dello studio Hafeez Shaka del John H. Stroger Jr. Hospital of Cook County, Chicago. «Ma siamo rimasti sorpresi di scoprire che dopo essere stata trattata il tasso di riammissione fosse così alto».

Frequente riammissione entro un mese dal primo ricovero
Nei soggetti adulti con diabete di tipo 1 che sono stati trattati per la chetoacidosi diabetica in un ospedale, i ricercatori hanno studiato il tasso di riammissione a 30 giorni e i fattori che ne hanno aumentato il rischio…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Il 20% degli adulti con diabete di tipo 1 ospedalizzati per chetoacidosi diabetica necessita di un nuovo ricovero entro un mese”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//diabete/il-20-degli-adulti-con-diabete-di-tipo-1-ospedalizzati-per-chetoacidosi-diabetica-necessita-di-un-nuovo-ricovero-entro-un-mese-34987