a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

HIV – In due studi di fase 3 la duplice combinazione dolutegravir/lamividudina si conferma efficace

La duplice combinazione dolutegravir/lamivudina (DTG/3TC) non è risultata inferiore al regime a 3 farmaci DTG/tenofovir/emtricitabina (TDF/FTC) nel raggiungere la soppressione virologica negli adulti naïve al trattamento alle settimane 48, 96 e 144. I risultati di una analisi dei sottogruppi degli studi GEMINI-1 e GEMINI-2 sono stati presentati alla Conference on Retroviruses and Opportunistic Infections (CROI) 2021

GEMINI-1 e 2 sono studi di fase III con lo stesso disegno, globali, in doppio cieco e multicentrici. I partecipanti che allo screening avevano un HIV-1 RNA <500.000 copie/ml e nessuna mutazione di resistenza agli inibitori della transcriptasi inversa sia nucleosidici (NRTI) che non (NNRTI) e agli inibitori delle proteasi (PI), sono stati randomizzati a ricevere i regimi DTG/3TC o DTG/TDF/FTC una volta al giorno, stratificati in base all’HIV-1 RNA plasmatico e alla conta delle cellule CD4+. L’endpoint primario era la percentuale di partecipanti che raggiungevano la soppressione virologica (HIV-1 RNA plasmatico <50 copie/ml) alla settimana 48.

Il regime antivirale a due farmaci composto da dolutegravir e lamivudina in un’unica compressa giornaliera è disponibile in Italia dallo scorso giugno per il trattamento dell’infezione HIV-1 in adulti e adolescenti di età superiore ai 12 anni e peso corporeo di almeno 40 Kg, con nessuna resistenza nota o sospetta alla classe degli inibitori dell’integrasi o a lamivudina. Il regime DTG/3TC riduce il numero di agenti antiretrovirali da assumere per trattare l’infezione rispetto alle triplici terapie tradizionali.

Nei due trial la combinazione DTG/3TC ha dimostrato un’efficacia non inferiore a DTG/TDF/FTC, grazie al raggiungimento di un HIV-1 RNA plasmatico <50 copie/ml, una misura standard di controllo della carica virale dopo 48 settimane. Dopo tre anni di follow-up la risposta si è mantenuta molto elevata in ogni braccio, confermando la non-inferiorità…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “HIV, dolutegravir/lamividudina si conferma efficace in una analisi dei sottogruppi a tre anni #CROI2021”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//infettivologia/hiv-dolutegravir-lamividudina-si-conferma-efficace-in-una-analisi-dei-sottogruppi-a-tre-anni-croi2021-34970