a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Menopausa – In due studi di fase 3 il farmaco ormonale fezolinetant riduce le vampate

Il farmaco sperimentale non ormonale fezolinetant ha raggiunto gli endpoint degli studi di fase 3 SKYLIGHT 1 e SKYLIGHT 2 riducendo la frequenza e la gravità dei sintomi vasomotori, le cosiddette vampate di calore, associati alla menopausa. Lo ha reso noto Astellas, l’azienda che sta sviluppando il farmaco, attraverso un comunicato

I risultati completi a 52 settimane degli studi SKYLIGHT saranno presentati in una futura riunione medica.

Se approvato dalle autorità regolatorie, fezolinetant sarebbe la prima opzione di trattamento non ormonale per ridurre la frequenza e la gravità della sindrome vasomotoria associata alla menopausa.

La terapia ha ridotto la frequenza e la gravità delle vampate da moderate a gravi alle settimane 4 e 12 nelle donne trattate con la dose da 30 e 45 mg una volta al giorno, rispetto al placebo.

Eventi avversi gravi associati al trattamento si sono verificati in meno del 2% delle pazienti e l’evento più comune è stato l’emicrania.

SKYLIGHT 1 e SKYLIGHT 2 sono studi ancora in corso, in doppio cieco, controllati con placebo, disegnati per valutare 30 e 45 mg di fezolinetant somministrati una volta al giorno per le prime 12 settimane, seguite da periodi di estensione del trattamento attivo di 40 settimane…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Menopausa, fezolinetant il farmaco non ormonale di Astellas riduce le vampate”, PHARMASTAR

Tratto da: https://www.pharmastar.it/news//altri-studi/menopausa-fezolinetant-il-farmaco-non-ormonale-di-astellas-riduce-le-vampate-34680