a

Il Comitato I Malati Invisibili ONLUS è presente e attivo nel territorio nazionale da aprile 2014.

(+39) 000 0000 000

info@imalatiinvisibili.it
Via Monte Suello 1/12a – 16129 Genova (IT)

Salva

Articoli recenti

CF 95173870106

info@imalatiinvisibili.it

Via Monte Suello 1/12A

16129 Genova (IT)

Lupus e Malattia polmonare interstiziale – Esiste una relazione?

Le complicanze polmonari (in primis la malattia polmonare interstiziale) sono di frequente riscontro in pazienti con lupus e possono manifestarsi precocemente durante la storia naturale di malattia lupica. Lo dimostrano i risultati di uno studio svedese, recentemente pubblicato su Arthritis Research & Therapy. Se tali conclusioni saranno confermate, potrebbero aprire la strada ad un intervento tempestivo e alla prevenzione di danno polmonare associato al lupus

Razionale e disegno dello studio
“Due pazienti su tre affetti da lupus possono andare incontro a danno d’organo polmonare ad un certo punto della storia naturale di malattia – ricordano i ricercatori nell’introduzione al lavoro -. Alcune manifestazioni polmonari sono di natura transitoria e non potenzialmente letati, come la pleurite; altre, invece, sono più durature e/o severe, come la malattia polmonare interstiziale e le emorragie polmonari”.

Molto di quanto si conosce sulle malattie polmonari associate al LES deriva da studi di dimensioni relativamente piccole, come lo studio multietnico Usa LUMINA, e da studi di coorte statunitensi ed europei: “La prevalenza reale e l’incidenza di comorbilità polmonari, tuttavia – sottolineano i ricercatori – potrebbe essere stata sottostimata in questi studio a causa di bias da selezione dei pazienti, insieme a problemi di numerosità dei pazienti e di durata del follow-up troppo breve”.

Di qui la necessità di identificare le manifestazioni polmonari associate al LES in coorti di pazienti di dimensioni numeriche più ampie.

Il nuovo studio ha valutato la prevalenza e l’incidenza di malattia polmonare e la “tempistica” di manifestazione di queste comorbilità, in presenza di malattia lupica, in una coorte svedese di individui (SLINK), costituita da pazienti lupici e da individui “controllo”, provenienti dalla popolazione generale, non affetti da lupus.

Grazie all’impiego di SLINK, i ricercatori hanno quantificato messo a confronto la storia e l’incidenza di malattia polmonare in individui con LES rispetto a quelli non affetti da LES, con l’obiettivo di diagnosticare e trattare tempestivamente le comorbilità polmonari, definendo un approccio standardizzato all’individuazione e al trattamento della malattia polmonare in pazienti con LES…”

Per continuare a leggere la news originale:

Fonte: “Malattia polmonare interstiziale e lupus, esiste una relazione?”, PHARMASTAR

Tratto dahttps://www.pharmastar.it/news/pneumo/malattia-polmonare-interstiziale-e-lupus-esiste-una-relazione-28767